Umberto Buscioni. Il cantico dei cantici

Serena Becagli e Giuseppe Billi, Umberto Buscioni. Il cantico dei cantici, Gli Ori, Prato 2007

Il cielo per Umberto Buscioni è stato qualcosa da catturare e da osservare attraverso le finestre, da scorgere tra le tende rigate, da raggiungere facendo volare aquiloni. Poi i cieli si sono fatti più inquieti e le nubi più mosse, ma l’uomo e le sue spoglie hanno continuato a guardare in alto, lasciandosi tra¬sportare e gonfiare dal vento, compiendo voli, ascese e cadute.

Serena Becagli